Kyudo Club Insai

È il primo club di tiro con l’arco giapponese fondato in Italia. Nacque grazie ad alcuni appassionati che si raccolsero intorno alla figura di un giovane maestro giapponese appena arrivato in Italia, Yoshihiro Ichikura. I primi anni furono pionieristici: gli allievi andavano a casa del Maestro sui Navigli, a Milano, e tiravano insieme su un makiwara di paglia messo su un cavalletto in un angolo della stanza. È la dimostrazione che il dojo è prima di tutto uno spazio nella mente, e corrisponde alla volontà di praticare con costanza e dedizione.

Spirito della pratica

Maestro e allievi aderiscono integralmente agli insegnamenti della scuola Heki, che intende la via dell’arco come l’arte di colpire il centro “sempre e forte”. Nella scuola Heki, dal tiro devono trasparire – più che esibizione di modi formali –maturità, sincerità e spirito saldo. In una poesia della tradizione Heki è scritto: “Come le foglie dell’acero si arrossano e si sovrappongono con il passare del tempo, così il tiratore dedito alla pratica diventa maturo. Ci sono momenti buoni e altri meno buoni: ma tu non sganciare mai la freccia senza aver tirato, non cedere mai”.

Stile praticato

Shamen della Federazione Internazionale IKYF.

Scuola di Kyudo tradizionale

Heki Ryu Insai Ha, scuola di tiro derivata dall’uso dell’arco in battaglia.

Presidente

Yoshihiro Ichikura.

Istruttore

Il Maestro Yoshihiro Ichikura è nato a Tokyo il 26 settembre 1949. Si è laureato in Filosofia orientale all’Università Waseda di Tokyo con una tesi sul taoismo cinese. In questo stesso ateneo ha praticato il kyudo, diventando allievo diretto del Maestro Genshiro Inagaki (9° Dan Hanshi), caposcuola della Heki Ryu Insai. Ed è proprio su richiesta del suo maestro Inagaki che nel 1972 si è trasferito in Europa per diffondere il kyudo, prima in Germania, dove ha vissuto due anni, e poi in Italia, dove si è trasferito stabilmente. Yoshihiro Ichikura è stato istruttore di kendo ed è un esperto conoscitore di lame giapponesi. Nel corso di quasi mezzo secolo di attività, ha fatto conoscere la disciplina del kyudo in Italia, formando generazioni di allievi e istruendo tutti i futuri istruttori e fondatori di club in Italia.

Luogo di pratica

Palestra della scuola media Antonio Gramsci in via Tosi 21, Milano.
Dojo Shun Phu Kan, Bareggio (Milano).

Giorni e orari di pratica

Martedì dalle 20 alle 23 presso la palestra della scuola Gramsci, Milano.
Domenica dalle 10 alle 12.30 presso il dojo Shun Phu Kan, Bareggio.

Contatti

segreteriainsai@gmail.com